Articoli

I nostri paesaggi

I paesaggi dei nostri presepi

 

natività

 

 tecnica con carta da imballo



Nei nostri presepi (specialmente quelli popolari),

utilizziamo la carta da imballo (quella che si usa

per spedire i pacchi). La potete trovare 

facilmente in cartoleria. Bisogna prima di tutto

preparare l'intelaiatura delle montagne o delle

colline ,utilizzando listelli di legno ed anche 

scatole di cartone. Per diversi anni il nostro

presepe meccanico è stato realizzato in 

stile popolare e spesso l'abbiamo ambientato

tra i monti dauni e quelli abruzzesi ed anche

nel paesaggio di campagna che circonda la

nostra amata Lucera (FG).

Per la realizzazione delle 

catene montuose e delle colline

abbiamo utilizzato due tecniche differenti:

-tecnica della carta da imballo;

-tecnica del polistirolo stuccato;

TECNICA CON CARTA DA IMBALLO -

l'intelaiatura (sia di legno che di cartone)

andrà ricoperta con la carta dei pacchi

precedentemente arricciata con le mani

e riaperta e fissata sull'intelaiatura con 

delle punes,avendo l'accortezza di non 

fissarle esternamente perchè rovinerebbe

l'estetica. Una volta costruite le montagne o

le colline, si dà una mano di colla vinilica

per indurirla (si può usare anche la colla

a base di resina ,che si trova nei colorifici,

ed è un facsimile della colla vinilica, ma

molto più resistente).Dopo che si è

asciugata la colla, si può procedere alla

colorazione,partendo da un fondo scuro,

che quando sarà asciutto,si potrà sporcare 

con colori man mano sempre più chiari

(un ottimo esercizio per la realizzazione di paesaggi 

realistici, è quello di tener presente i

paesaggi del nostro territorio  o anche quelli

presenti sulle cartoline).

ttt